Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. (approfondisci)

Cassonetti per riciclare cartucce fucili e capsule caffè

Cassonetti per riciclare cartucce fucili e capsule caffè

Pubblicato da:
Presentati a Ecomondo di Rimini da startup White Star di Roma

Una ditta italiana, grazie a due brevetti originali, ha ideato e dato vita a due “cassonetti intelligenti”. Uno per il riciclo di cartucce di fucile, l’altro per le capsule del caffè.

La macchina per le cartucce da fucile è destinata ad armerie, poligoni e comuni con una elevata presenza di cacciatori. Questi ultimi possono buttare i bossoli nella macchina che separa automaticamente la parte di polipropilene (una plastica pregiata) dal fondello di ferro ottonato. Il cassonetto può lavorare fino a 5.000 cartucce, prima di essere svuotato. In questo modo è possibile recuperare materiali di pregio ed evitare che i bossoli finiscano nell'ambiente. Stesso principio per la macchinetta per il riciclo delle capsule del caffè. Questa separa il caffè usato dall'alluminio o dalla plastica della capsula.

La polvere viene poi smaltita con l'umido, l’alluminio e la plastica recuperati. La ditta italiana propone tre modelli di cassonetto intelligente per il caffè: uno piccolo da famiglia, uno medio da ufficio e uno grande da locali o centri commerciali. Quest'ultimo può trattare fino a 50.000 capsule al mese.

Lascia un commento

Scroll